Pixie Tousled: vi sveliamo tutti i segreti di questo taglio audace e sofisticato!

A quale forma di viso sta meglio?

Il Pixie Tousled valorizza i volti che necessitano di un uno slancio verticale, quindi tondo/morbidi, a cuore e a tutti gli ovali regolari; possono essere penalizzati invece tutti i volti spigolosi, allungati e molto squadrati. La lunghezza del ciuffo si relaziona con la forma del volto e contestualmente si sollevano gli zigomi il corto laterale.

 

E per che tipo di donna è più indicato?

Per una donna audace e gioiosa al tempo stesso, sofisticata e ironica che vive cioè con sorriso una sottile voglia di femminile emancipazione.

 

Le strategie giuste per disciplinarlo e asciugarlo?

Da pattuire, quasi come tutorial, con l’hair stylist che crea il taglio: prodotto e gesti a seconda della natura dei capelli, possono cambiare e tanto.
Il capello sottile ha bisogno di corporizzanti, texturizzanti e paste modellanti che ispessiscano la materia capelli, poi associati a movimenti semi circolari delle mani alle radici che “lievitino” e multi direzionino i ciuffetti durante l’asciugatura.
I capelli corposi o crespi necessitano invece di differenzare lo stying e i gesti, tonicità alle radici e modellamento delle lunghezze e punte, compattandole sin dall’inizio a singole ciocche separate, tali da creare l’effetto “folletto”.

 

Quali errori da non fare nella fase dello shampoo, dell’asciugatura e della piega?

Per il Pixie Tousled non si deve assolutamente sottovalutare, data la lunghezza, il nutrimento e la lucentezza o, al contrario, peccare in eccesso rischiando di appesantirli troppo con maschere sovradimensionate alla natura e alla lunghezza dei capelli.

 

Se si sceglie un taglio del genere su quali nuance puntare?

A ciascuna la sua, non si sceglie un colore solo perché di moda, ma perché proietti la migliore luce sulla propria pelle!

I pantoni che comunque ritornano in voga abbinandosi perfettamente con il carattere del Pixie Tousled sono intensi e accesi

DARK VIOLET, GLAM GOTH

Visto sulle passerelle come total look, il Bruno/ nero nella versione deluxe
sui capelli è intenso e profondo. Scelto da svariate celebrities tra cui Rooney Mara e Demi Lovato, è infatti un colore versatile che può essere indossato messy, wavy oppure wet.

COPPER, VENETIAN RED

I capelli rossi sono sempre stati circondati da un’aura di mistero. Ma questa stagione, il color copper, rosso ramato, sfoggiato sulle passerelle e sui red carpet da star come Jessica Chastain e Amy Adams, è di alta tendenza.

NORWEGIAN WOOD, COLD BLOND ( platino, biondo freddo)

Lo indossano l’attrice Michelle Williams e la cantante Pink: il biondo Platino sarà una delle tendenze più in voga di questa stagione. Si tratta di una tonalità fredda di biondo che si sposa con le carnagioni chiare ed è già in auge tra le star hollywoodiane.

E per renderlo ancora più strong e attuale?

Interpretate il vostro Pixie Tousled ogni giorno in modo diverso, fate sì che possa farsi attraversare dal vento, con quelle naturali asimmetrie, di “inVentarsi” ogni giorno: “lascia che la vita ti spettini!”.

Commenti

commenti