I love Italy. È questo il nome della nuova collezione P/E Compagnia della Bellezza presentata presso l’Hotel Sheraton Parco de’ Medici di Roma nei giorni 21, 22, 23 febbraio 2016. Protagonisti dell’evento l’hair designer Salvo Filetti e il Joyà Designer Renato Gervasi, la cui sinergia e passione hanno entusiasmato gli hairstylist provenienti da tutta Italia, Spagna e Germania. Il motivo è presto detto. Per Salvo Filetti e Renato Gervasi perno focale è la donna nella sua essenza.

La collezione I love Italy è un viaggio in Italia attraverso le nostre bellezze e la nostra storia. Tre le città rappresentative (Milano, Roma, Catania) che portano alta la bandiera dell’italianità coniugata in tutte le sue molteplici varianti; cinque le storie delle donne che di quei luoghi ne sono il simbolo. Sono loro a farsi portavoce del made in Italy inteso come ripristino del lavoro artigiano.

“Noi siamo hairartigian. Tramandiamo un sapere che vive attraverso i  racconti delle donne e i loro capelli. I saloni diventano botteghe, i collaboratori “garzoni”, i parrucchieri artigiani che cuciono il taglio sull’animo delle donne”.
Sono parole che racchiudono bellezza, emozione, identità, passione, la stessa passione che Salvo Filetti e Renato Gervasi impiegano per aiutare le donne a trovare il proprio stile, taglio, colore all’interno di una scelta davvero vasta.

Per trasformare i parrucchieri presenti in veri e propri artigiani al servizio della donna i due fondatori e testimonial del brand simulano l’attività di un salone Compagnia della Bellezza realizzando dal vivo, insieme agli hair Stylist dell’Artistic Team, colori, tagli e acconciature rispondenti alla collezione P/E 2016 – I Love Italy.

Si inizia col corto. Al via i new tagli boyish, chic under-cut, senza rasature, con piccoli ciuffi supercool sui contorni volto-collo e micro frangia, un frammento che “sigilla”la riga laterale. Sia in versione liscia ventilata che in versione leggermente arricciata, questo taglio è da esaltare con un colore originale che non passi mai inosservato, come il platino “serenity”.

Il Carrè, da evergreen a uno dei tagli must, viene presentato su diverse lunghezze: con frangia piena ma a punte “dentelè”, sfilate e doppia scalatura interna. Splendido sia in versione liscia, con leggera bombatura anni’60 e ciocche “spioventi” verso il basso, che in versione mossa “messy bob”  con frangia effetto “way”. Meravigliosa la tonalità “ginger blond”.

Lob frastagliati. La media lunghezza si allunga leggermente, supera di poco la linea delle spalle ma con la leggerezza di un “Ob-shag”. Scalatura frastagliata a tre livelli e frangia lunga “dentelè”, i volumi si alleggeriscono e le punte non seguono più una linea precisa. Il colore di fondo è un cioccolato caldo ma la verticalità del taglio viene esaltata dalle pennellate “bronde” interne, creando una diagonale di luce, dalla frangia retro-illuminata alle spalle.

Il multi-styling sarà il gioco dell’estate. Questo taglio è veramente camaleontico: dal liscio ordinato, agli effetti wavy e wet, fino ad arrivare al super riccio anni ’70 che entusiasma anche la frangia curly.

Infine il lungo a scalatura frastagliata sul volto, d’ispirazione grunge anni ’90 e dal colore Dirty Blond: il biondo dell’estate 2016.

Un evento, insomma, che ha lasciato tutti a bocca aperta comprese le guest star dell’evento Alice Sabatini, Miss Italia 2015, Tiziana Rocca imprenditrice di gradi eventi con cui a breve partiranno varie collaborazioni nel mondo del cinema.

Commenti

commenti